Altoatesini protagonisti in Thailandia

Strepitoso weekend per i quattro altoatesini impegnati ai Campionati Mondiali di corsa in montagna e trail che si sono svolti in Thailandia, a Chiang Mai. I portacolori nostrani hanno dimostrato delle grandissime prestazioni.
A partire da Andreas Reiterer, che esulta per il bronzo conquistato nel trail di 78 chilometri per 4807 m di dislivello. Corre da protagonista l’atleta di Avelengo, sempre in lotta per il podio, rispettando in pieno le attese della vigilia. Dopo 7:36.50 ore di gara, con la vittoria allo statunitense Adam Peterman (7:15.53) e l’argento al francese Nicolas Martin (7:28.44), il pluricampione tricolore difende la terza piazza aumentando nel finale il margine sullo spagnolo José Angel Fernandez. Nella classifica a squadre Reiterer, Davide Cheraz e Riccardo Monati chiudono in quarta piazza.
 
Daniel Pattis era invece impegnato nell’up and down. L’atleta di Tires fatica parecchio e si piazza al 29° posto in 44.25 minuti.

Nella classifica dominata dall’Uganda (8 punti), argento alla Spagna (29) e terza l’Italia (30).

 
 
Coppia meranese da urlo
 
Grandissime prove invece delle due Juniores dello Sportclub Merano, Anna Hofer ed Emily Vucemillo. L’atleta di Rablà, dopo una corsa coraggiosa condotta a lungo in zona podio, conquista l’ottimo quinto posto in 28.32 minuti. Il successo va alla britannica Jessica Bailey, che si afferma in 26.27 minuti davanti alla connazionale Rebecca Flaherty (27.45) ed all’azzurra Axelle Vicari. L’altra meranese, Vucemillo, si piazza al decimo posto in 29.52 minuti. Il trio Hofer, Vucemillo e Vicari si aggiudica la medaglia d’argento nella classifica a squadre, oro alla Gran Bretagna. 
 


Anna Hofer ed Emily Vucemillo (2° e 3° da sinistra) hanno vinto la medaglia d'argento a squadre (tutte le foto: Gulberti FIDAL)


Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate

 VUCEMILLO EMILY
 
 PATTIS DANIEL
 HOFER ANNA