Ruggiero e Castellani sui 60 Hs

25 Ottobre 2020

Giavellotto Cadetti in evoluzione

 
(In Copertina Davide Ruggiero e Massimiliano Baron)

Di Franco De Mori

6^ e ultima Prova del Trofeo Modena a Udine, per l’organizzazione del Malignani, che chiude una stagione monca e travagliata ma comunque ricca di soddisfazioni.

Gli ostacoli Ragazzi ci regalano ancora risultati consistenti con Davide Ruggiero della Sport Academy che approda ad un 8”7 che gli fa scalare le graduatorie all-time di un paio di posizioni e con Erika Castellani Bencich della Trieste Trasporti che segna assieme a Linda Virgilio della Libertas Mereto, seconda di un soffio, la miglior prestazione dell’anno con 9”4.

Il giavellotto cadetti da segni di evoluzione visto che Massimiliano Baron e Gabriel Colosetti entrambi del Malignani e Francesco Reali della Libertas Porcia ottengono tutti il Personale rispettivamente con 52,54, 51,02 e 49,43.

Il giavellotto ci ha sempre dato soddisfazioni, vedi Fina e Botter solo per citare i tempi recenti, ed a quanto pare il futuro promette bene.

Bene anche i 200 Cadetti con Amos Piccin dell’Atl.Brugnera che con 23”5, stesso tempo del veneto Michieletto, batte Davide Comarin (Sport Academy) e Andrea Da Dalt (Atl.Gorizia), che lo precedevano in stagione sui 300, accreditati di 23”6 e 23”7.

Doppietta di Giovanna Girardi della Fincantieri Trieste sui 200 in 26”3, dove precede Sofia Bazzara della Sport Academy (26”6) e la pentathleta Veronica Pagnucco della Libertas Casarsa (26”7), e nel Lungo con 4,94.

Altra doppietta nei Ragazzi per Ruggiero che si aggiudica, dopo gli ostacoli, anche il vortex con 54,47 battendo il leader stagionale Sasha Zhyryada della Keep Moving che a sua volta si migliora con 53,18.

Da citare ancora il Salto in Alto Ragazze con i notevoli progressi di Giada Alviti della Trieste Trasporti che supera 1,46 migliorandosi di 7 cm. e precedendo Carlotta De Caro, che oltre a correre forte anche salta, con 1,42.

Ultime notazioni per Morgan Manfrini che litiga con l’asse di battuta del Lungo Cadetti e si ferma a 5,79 e per Leo Domenis che vince l’alto Ragazzi con 1,55.

Adesso il 2020 va in archivio. Il futuro è ancora incerto con i DPCM che si susseguono e che raramente sono chiari per quanto ci riguarda e con il Covid 19 che non molla la presa. Che sarà delle Indoor? Non ci è dato ancora sapere.

Guarda Tutti i Risultati da Udine: 6^Prova Trofeo Luigi Modena


Amos Piccin, Giovanna Girardi e Giada Alviti(foto fvg/fidal)


Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate