Campionati Italiani: Ora gli Allievi

Dopo le competizioni dedicate alle categorie Promesse e Juniores, questo fine settimana, ad Ancona, verranno assegnati i titoli italiani indoor Allievi.

In totale saranno oltre 900 gli atleti iscritti in rappresentanza di 212 società, tra questi figurano anche 13 altoatesini di sette diverse società. L'SSV Brunico sarà in gara sia con Ira Harasser (60 e 200 m) che con la staffetta femminile composta dalla velocista e da Daniela Lanz, Katharina Unterberger ed Ariane Wurzer. Lo Sportclub Merano invece presenterà Maia Gamper (60 ostacoli), la marciatrice Sara Buglisi e Marie Gruber (peso). L’SV Lana punterà sulla specialista dell’asta, Nathalie Kofler, e sulle due tripliste Linda Marie Pircher e Sophie Mittersteiner, mentre l’SSV Bressanone potrà contare sulla saltatrice in alto Linda Enrich. Infine la SAF Bolzano si presenterà con la quattrocentista Federica Cavalli, l’unico atleta maschile presente ad Ancona è Destiny Nkeonye (lungo) della società bolzanina CSS Leonardo da Vinci.


Kofler, Buglisi, Harrasser e Cavalli le speranze altoatesine

Alcuni di questi atleti potrebbero anche salire sul podio. Nell’asta, Nathalie Kofler sarà sicuramente una delle favorite. Con 3,60 m la 16enne portacolori dell’SV Lana è la terza miglior iscritta, assieme a Monica Aldrighetti, dietro alle due superfavorite Laura Pivorano di Monza e Francesca Zafrani, che entrambe hanno già superato 3,80 m.

Sui 3000 metri marcia grande attesa per Sara Buglisi. Quest’anno la meranese ha fatto registrare ai Campionati Italiani di Società a Grosseto un ottimo tempo sui 10 km, piazzandosi con il nuovo personale al secondo posto.

Il miglior tempo sui 3 km lo ha ottenuta proprio un anno fa ad Ancona, dove si è piazzata alla sesta posizione in 15:17.58 minuti. Quest’anno la Buglisi vuole salire sul podio, e sabato, il giorno della gara, potrebbe festeggiare con un giorno di anticipo il suo 17° compleanno con una medaglia.

Anche Ira Harrasser sogna una medaglia sui 200 metri. La velocista dell’SSV Brunico ha corso i 200 in esattamente 25 secondi ed è la quarta miglior iscritta. L’atleta da battere è Dalia Kaddari (23.68). Per il podio lottano anche Chiara Gherardi (23.85) ed Alessia Cappabianca (24.93).

Inoltre potrebbe riservarci una gradita sorpresa Federica Cavalli. La quattrocentista della SAF Bolzano, con 58.23 secondi, è iscritta con il quinto miglior tempo. L’anno scorso la Cavalli ha conquistato il sesto posto ad Ancona.

Tra sabato e domenica verranno assegnati ad Ancona 24 titoli tricolori.


Gli atleti altoatesini ai Campionati Italiani Indoor Allievi ad Ancona:

60m: Ira Harrasser (SSV Brunico/7.91)
200m: Ira Harrasser (SSV Brunico/25.00)
400m: Federica Cavalli (SAF Bolzano/58.23)
60m ostacoli: Maia Gamper (SC Merano/9.36)
marcia 3000m: Sara Buglisi (SC Merano/24:59.33)
lungo: Destiny Nkeonye (CSS Leonardo da Vinci/6.59)
alto: Linda Enrich (SSV Bressanone/1.62)
asta: Nathalie Kofler (SV Lana/3.60)
triplo: Linda Maria Pircher (SV Lana/11.77)
triplo: Sophie Mittersteiner (SV Lana/11.00)
peso: Marie Gruber (SC Merano/11.61)
staffetta 4x1 giro: SSV Brunico (Ira Harrasser, Daniela Lanz, Katharina Unterberger, Ariane Wurzer)


La marciatrice Sara Buglisi (n. 29) vuole conquistare una medaglia (Foto: Renai)


Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate