La Convention chiude il 2017

31 Dicembre 2017

Convegno e premiazione di atleti e società


 

Con la Convention tenutasi, venerdì 29 dicembre us, nella Sala Perri di Palazzo “Corrado Alvaro” della città Metropolitana di Reggio Calabria, si è chiusa, in bellezza, la stagione agonistica 2017. A dettare i tempi della kermesse Carmelo Sanzi, Hobby Marathon Catanzaro. Dopo i saluti istituzionali, a nome dell’intera governance della Fidal del presidente regionale Ignazio Vita, è toccato a Pasquale Mazzeo, Maestro dello Sport ed indimenticato atleta dei bei tempi andati. La sua è stata una relazione attenta e puntuale, ricca di dati statistici per i quali, con la consueta signorilità, ha ringraziato Pasquale Latella, Fiduciario Tecnico regionale.

Dall’alto della sua esperienza sia in campo che negli aspetti medico-scientifico e didattici, Pasquale Mazzeo, ha formulato anche il progetto “Un’ idea Calabrese per l’Atletica Italiana”. I dati riscontrati dall’applausometro hanno rivelato che la “idea” è stata molto apprezzata. A seguire, come si conviene in questi casi, i vari riconoscimenti tra i protagonisti, anche se con ruoli diversi,  animati dallo stesso spirito che mette in primo piano una sana crescita per le nuove generazioni. Emira Dal Moro, Responsabile Scientifico Diabetologia dell’Associazione Diabete Amico, ha ricevuto il giusto riconoscimento, per le numerose collaborazioni instaurate, dalle mani di Ignazio Vita.

Mentre Enzo Ambusto, delegato dal massimo responsabile in Calabria dell’Associazione nazionale italiana atleti diabetici, Pino Pipicelli, ha ricambiato consegnando, a sua volta, una targa al presidente del Comitato Regionale Fidal. Da segnalare la fugace presenza al tavolo della presidenza di Giovanni Nucera, consigliere regionale con delega allo sport, che - pur oberato da mille impegni - ha voluto esserci. La fretta di rientrare nelle proprie sedi e le avverse condizioni atmosferiche hanno un po’ contingentato i tempi, ma per tutti è stata una gioia ricevere il giusto premio all’impegno profuso nell’ottenere risultati di prestigio dentro e fuori le mura. Palpabile è stata la condivisione e la gioia delle società che hanno dato vita al CdS Master di corsa su strada ed agli atleti del Prgetto Giovanile per la categoria ragazzi/e e Cadetti/e nonché i primatisti regionali dell’anno 2017. Palesemente soddisfatta anche la nostra Giusy Lacava, regista della bella serata arricchita dalle immagini, in tema, che scorrevano sugli schermi di cui è dotata la sala.

Carmelo Sanzi

File allegati:
- Elenco Premiati


Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate