BOclassic: Muktar Edris a Bolzano

Presso la Sala Consiliare del Comune di Bolzano è stata presentata alla stampa la 43° edizione della BOclassic, gara internazionale di corsa su strada, in programma il 31 dicembre nelle centralissime vie di Bolzano.

Erano presenti il Presidente del Comitato Organizzatore Gerhard Warasin, il Presidente del Läuferclub Christof Brandt, l'Assessore allo Sport Angelo Gennaccaro ed il manager Gianni Demadonna.


Edris e Tirop le stelle

Anche nel 2017, il responsabile elite Gianni Demadonna ha portato a Bolzano due grandi stelle come l’etiope Muktar Edris e la keniana Agnes Tirop. Tornano alla BOclassic come detentori del titolo, dopo aver conquistato in estate ai Mondiali di Londra ottimi successi.

Edris Muktar ha vinto a Londra il titolo mondiale sui 5000m, decretando la fine del dominio dell’inglese Mo Farah. Numero 1 mondiale del neonato ranking IAAF sui 5000m, l’etiope si è imposto in 13.32.79 minuti proprio davanti a Farah. Nel corso della stagione Edris ha migliorato anche il suo primato personale sui 3000m, chiudendo la corsa di Parigi in 7.32.31.

Tornerà a Bolzano pure Agnes Tirop, vincitrice lo scorso anno della gara femminile. La keniana in estate a Londra ha conquistato la medaglia di bronzo sui 10000m in ottimi 31:03.50 minuti. Estate fantastica per la Tirop, attuale numero 2 del ranking mondiale sui 10000m, che ha migliorato anche i propri personal best su tutte le distanze del mezzofondo.

BOclassic si conferma quindi ancora la rampa di lancio ideale verso una stagione di grandi successi nel mondo. Novità per il 2017 in ambito elite, la decisione coordinata tra le varie anime della BOclassic, di dare maggior visibilità ad atleti di lingua tedesca. Di notevole spessore quindi il colpo degli organizzatori, capaci di portare a Bolzano il fortissimo mezzofondista tedesco Tesfaye Homiyu (3.31.98 sui 1500, ma anche un probante 1:02.58 ore sulla Mezza Maratona). Anche al femminile sono state annunciate le gemelle Diana ed Elina Suyew. Diana, con 4.05.62, vanta la medaglia d’argento ai campionati europei indoor del 2012 e quest’anno si e confermata con un ottimo 4.08.


Il programma della BOclassic

Il programma si aprirà anche quest’anno con la “Alto Adige aiuta Charity Run“. Visto il successo della iniziativa di beneficienza dello scorso anno, lo staff organizzativo ha deciso di riproporla anche quest’anno. Le iscrizioni a questa gara saranno devolute in beneficienza e sono attese centinaia di persone. Un evento molto sentito dall’organizzazione che ambisce ad avvicinare tanti giovani al mondo della corsa.

Dopo una capillare promozione nelle scorse settimane sono attesi grandi numeri nella gara Ladurner aperta a tutti gli atleti master. Gara che sarà il primo evento del circuito TOP7. Dopo le gare giovanili Raiffeisen e handbike, sarà il momento delle gare senior internazionali. Eventi che saranno trasmessi in diretta televisiva su Rai Sport e RAI Südtirol.



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate